Lo chiamano Winter Blues una sorta di disturbo affettivo stagionale tipica dell’Autunno. La malinconia che arriva con l’accorciarsi delle giornate, la pioggia intensa, i primi freddi fa visita a chiunque, anche a chi ha atteso questa stagione con trepidazione. L’Autunno è una stagione mistica: un passaggio che la natura si trova ad affrontare e così anche la nostra anima. L’autunno attraversa i segni della Bilancia e dello Scorpione: tra equilibrio e introspezione.

Vivere secondo Natura significa stare nel flusso. Sicuramente per i segni fissi (toro, leone, scorpione e acquario) il cambiamento viene avvertito in qualche modo come un nemico ma cerchiamo di armonizzarci al meglio e vivere questa stagione con il giusto stato d’animo. Anche nell’Autunno c’è una possibilità di rinascita.

MERAVIGLIOSO AUTUNNO: 5 CONSIGLI AFFROTNARLO AL MEGLIO

Non chiamatela STAGIONE BUIA. È una stagione che ci invita a rientrare, a meditare, ad amarci. Oggi ti parlo di consigli di Autunno ma spero che diventino anche piccole Regole: a volte darcele ci aiuta a rimanere centrati.

1. POZIONI FUMANTI

Da qualche settimana, le mie tazze preferite (confesso di comprarne sempre di nuove) sono tornate a farmi compagnia. Ogni momento della giornata è buono per concedermi una tisana fumante, un tè matcha fortissimo o un semplice caffè. Mio marito dice “a te le tazze fanno compagnia” e in effetti a fine giornata le ritrovo ovunque! Le mie tazze sono compagne fedeli, riscaldano il cuore, mi coccolano. Riempiono le giornate di profumi e vapori un po’ mistici.
Zenzero, chiodi di garofano, foglie di lamponi, i pezzetti di mela, Rosa canina, vaniglia e fiori di tiglio. Non possono mancare nella tua dispensa!

Circondati di oli essenziali. Procurati un diffusore e al mattino concediti aromi di menta, bergamotto e eucalipto mentre la sera, con la magia della luce soffusa e la tua playlist preferita, inebriati di lavanda, arancia dolce e ogni tanto un pò di ylang ylang

2. GOOD MOOD: ALLENAMENTO!

Meno Sole fuori meno sole dentro. Siamo connessi alla natura, che ti piaccia o no questo è. Il sole è illuminante per la sfera fisica emotiva e mentale e quando viene a mancare inevitabilmente siamo più tristi. Riflessione: il paese dove sono registrati i maggior numeri di suicidi è il paese dove ci sono più giorni di pioggia rispetto a tutto il resto del mondo. Un caso?

Quindi porta il sole dentro di te. Come? Ridi. Ci sono tantissime tecniche, lo yoga della risata ad esempio. Un esercizio che puoi fare: La risata di cuore – tieni le braccia sollevate al cielo, porta la testa leggermente all’indietro e comincia a ridere. Questo è un modo per allenare il buonumore ma l’ormone della felicità si può allenare facendo esercizio fisico meglio ancora se all’aria aperta. Questo ti permetterà di connetterti con la natura. La regolarità garantisce livelli stabili di serotonina e anche un buon metabolismo. Non solo: non siamo nati per rimanere immobili!

3. ALCHIMIE IN CUCINA

Zuppe e vellutate sono perfette come primo piatto a base di ortaggi. Riscaldano l’apparato digerente in modo adeguato. Qualche segreto: cambia colore e scegli verdure di stagione (zucca, indivia, cipolle, carciofi, peperoni…). Ti ricordo che il percorso di alimentazione planetaria è sempre attivo per rispettare anche i passaggi lunari nelle costellazioni! Mi raccomando circondati di spezie: usa i chiodi di garofano in cucina, ottimi nelle mele e nelle pere cotte; una spolverata di cannella sulla tua fetta tostata ed ecco che il freddo se ne va e zenzero, zenzero grattugiato ovunque, anche nelle insalate!

Inserisci anche il melograno, le castagne, le crucifere (come ad esempio il cavolo, lo zenzero, l’aglio e le Noci). Non dimenticare che è fondamentale sempre l’aspetto emotivo del cibo. Fai di ogni pasto una gioia per il corpo e lo spirito. Nutrimento, te ne ho parlato qui

4. SPAZIO AL NATURALE

Assecondiamo la natura: non dimentichiamoci mai che il primo passo per il benessere è vivere al ritmo delle stagioni. Calma la mente e il corpo. L’autunno è il tempo di raccogliere e di fare provviste. Dedica uno spazio alla lettura. Ritagliati del tempo per approfondire argomenti che ti appassionano, se vuoi qui ti ho presentato 5 dei miei libri preferiti; consoci le vite straordinarie delle divinità. Ti consiglio un bellissimo libro sugli archetipi delle antiche divinità mitologiche. Molto utile per riconoscerti in alcuni caratteri femminili di miti e fiabe e per scoprire quei tratti peculiari che accomunano le donne di tutti i tempi. Una nuova e alternativa psicologia femminile, io lo rileggo ogni volta che ho bisogno di ritrovarmi e capire. Clicca qui per acquistarlo!
Rendi la lettura un’abitudine. Accendi anche una candela profumata vicino a te o un incenso al profumo di masala, la connessione sarà ancora più immediata e ritrovare la dea dentro di te sarà ancora più magico

5. LUNOLOGIA

L’autunno rappresenta la fase di Luna Calante. Questo significa che in questa fase le energie tendono a scemare. Il momento di raccogliere i frutti per l’inverno; il momento per guardare al passato, vedere cosa abbiamo raggiunto, cosa abbiamo imparato. In questo periodo possiamo portare a termine ciò che abbiamo in sospeso.
E’ tempo di fare una depurazione del corpo e dell’anima pulizia di tossine energetiche ed emotive. In questo periodo è importante rivedere vecchi comportamenti, ripulirli: è l’unico modo che hai per poter cambiare. Inizia a ripulire la casa: butta via oggetti che non ti servono più e poi ripulisci il cellulare, i messaggi, il computer. L’autunno spazza via il vecchio: fai cadere le tue foglie!

Ad ottobre parte il corso la Luna e La perfezione Femminile, un corso di 4 ore per risvegliare la Bellezza del tuo Essere e acquisire consapevolezza sulla connessione che tu, per natura, hai con l’energia cosmica. Per partecipare o se vuoi informazioni contattami qui

CONCLUSIONI

Bisogna vivere l’Autunno guardandolo in modo diverso, con altri occhi, oltre lo stereotipo di stagione malinconica. Quando ne avrai interiorizzato l’essenza, lo spirito del guardare oltre, anche oltre te stessa, avrai colto che autunno non è solo foglie che cadono ma è radici che lavorano per il tempo che verrà. E’ MAGIA!

Ci vediamo alla prossima tisana!