Dopo la quiete, arriva… la primavera! Siamo tutti presi da questo inizio, da questa rinascita, e forse tu non sei ancora pronta. Ma non preoccuparti, è del tutto normale: questo è il momento più delicato per il nostro corpo, che ha bisogno di tempo per adattarsi ai cambiamenti. Il mio primo consiglio per te è di accompagnare dolcemente il tuo corpo verso questa nuova vitalità ma ti prometto che con questo articolo avrai tanti strumenti a tua disposizione per vivere questa stagione come si deve.

La primavera è un passaggio impegnativo e con questo articolo voglio offrirti 5 consigli per affrontare la primavera.

1. Capacità di osservazione

Pensieri ed emozioni sono legati in modo indissolubile. Un pensiero scatena un’emozione e viceversa. Ma noi possiamo imparare a non essere schiavi dei nostri pensieri attraverso la pratica dell’osservazione. Non si tratta di eliminarli, perché altrimenti ne verrebbero altri al loro posto. Si tratta invece di allenare la mente a considerare i pensieri per quello che sono: semplici pensieri. E nient’altro.

In primavera siamo più portato ad avere incertezze, paure, sbalzi di umore pertanto sviluppare la percezione degli eventi è un’abilità che dobbiamo allenare.

2. Digitopressione

La primavera è un momento di cambiamento, e spesso ciò si riflette sulla nostra stanchezza fisica e mentale. Ma non temere, perché possiamo affrontare questa sfida con semplici azioni quotidiane! Prendi il tuo polpastrello e effettua delicati movimenti circolari nella zona tra le sopracciglia, quella che chiamiamo “la stanza dei sigilli“. Questo semplice gesto ha un potente effetto rilassante e di centratura. Ti darà calma e allontanerà quei pensieri che ti assillano.

Inoltre, puoi sperimentare l’uso di un cucchiaio di olio di mandorla, che puoi scaldare leggermente, e aggiungere alcune gocce di lavanda, ylang ylang o arancia dolce. Questa combinazione di oli essenziali ti aiuterà a rilassarti e a trovare equilibrio durante questa stagione di cambiamento.

3. Pieno di Sole

Il sole è sempre un alleato prezioso, ma con l’arrivo della primavera sentiamo il bisogno di stimolare le endorfine per migliorare il nostro tono umorale, che spesso subisce delle alterazioni in questa fase. Ti suggerisco una bella passeggiata nei prati, dove potrai immergerti nella natura e assorbire la purezza della rinascita. E non dimenticare di toglierti anche le scarpe, così potrai sentire il contatto diretto con la terra, che ha un effetto benefico sulla mente e sul corpo. Se non hai la possibilità di uscire, mettiti sul terrazzo e lascia che i raggi del sole ti avvolgano per almeno 15 minuti al giorno. Questa semplice pratica ti aiuterà a ricaricarti e a goderti appieno il potere rigenerante della primavera. Sono sicura che ti sentirai subito più energizzata e positiva!

4. Goditi la tavola

Non occorre negarsi i piacere del cibo: distribuiscili con saggezza e soprattutto mangia con gusto. Parola d’ordine: SALIVAZIONE. La saliva è la quintessenza del corpo umano. Nutre gli organi, regola il nostro equilibrio e drena le sostanze di scarto. L’acquolina in bocca è BENESSERE

In questo momento, è importante sostenere il movimento dell’energia attraverso una corretta alimentazione. Questo movimento è un movimento di espansione, quindi dobbiamo favorire l’assunzione di alimenti con sapore dolce e piccante. Questi sapori tendono a diffondere ed esteriorizzare l’energia nel nostro corpo.

In particolare, è consigliabile prediligere il sapore dolce, poiché ha un effetto rilassante e armonizzante sul fegato, aiutandolo a svolgere al meglio le sue funzioni. Possiamo trovare il dolce naturale nel riso, nei cereali, nei legumi e, al massimo, nel miele. Dobbiamo evitare l’uso dello zucchero artificiale, che non offre gli stessi benefici. D’altra parte, il sapore piccante va assunto con moderazione, poiché potrebbe avere un’azione troppo energica. Scegliere una dieta equilibrata con alimenti dolci e piccanti ci aiuterà a sostenere il movimento dell’energia durante la primavera e a mantenere un equilibrio interno. Assicurati di ascoltare il tuo corpo e adattare la tua alimentazione alle tue esigenze personali.

5. Depurazione

La depurazione rappresenta un’occasione per prenderti cura del tuo organismo, coltivando la tua salute e il tuo benessere. Quando l’organismo è depurato, le cellule riescono a comunicare più facilmente fra loro producendo un miglioramento generale di tutte le sue funzioni.

Forse ti sembrerà assurdo ma l’eliminazione delle tossine ti permetterà di avere pensieri più efficienti. Io consiglio sempre di seguirla ad ogni cambio di stagione e direi che per affrontare la primavera, simbolo di rinascita, è doveroso farla!

Ho scritto tanti articoli su questo argomento. Ti riassumo in breve i vantaggi della depurazione :

-Sgonfiare la pancia
-Migliorare la stipsi
-Aiutare la digestione
-Vitalità
-Propositività
-Corretto funzionamento degli organi
-Rinforzare il sistema immunitario
-Ritardare l’invecchiamento cellulare
-Contrastare la ritenzione idrica
-Aiutare il cervello
-Donare aspetto più luminoso a pelle e capelli
-Far perdere un po’ di peso
-Rendere leggeri nella mente e nell’animo
-Aiutare il drenaggio dei liquidi

Non puoi perderti questo vero e proprio “pacchetto benessere” creato per te che vuoi rimetterti al centro. Clicca qui:

Conclusioni

Se vuoi celebrare l’arrivo della primavera dai un’occhiata a questo articolo e se vuoi continuare a seguire i consigli naturali iscriviti alla mia newsletter Fogli di Te, ti basta cliccare qui

Ti ringrazio per essere qui, nel mio spazio al naturale

⭐️Tiziana