Sono una persona pratica e adoro celebrare i cambiamenti delle stagioni (dell’ultimo te ne ho parlato qui). Mi piace sentirmi in sintonia con ciò che accade intorno a me e creare dei rituali speciali per segnare questi momenti. Perché parlo di Halloween come “passaggio di stagione”? Fra poco ti spiegherò perché Halloween rappresenta un passaggio di stagione così significativo. Ma prima, voglio condividere con te nove idee meravigliose per festeggiare Halloween.”

9 Idee per celebrare Halloween

  1. Organizza una bella cena con una tavola imbandita a festa: tovaglia viola o nera e decora con candele, mele, melograni, calendule
  2. Lascia sul davanzale della finestra o in giardino qualche mela per nutrire simbolicamente i defunti, gli animali e la terra
  3. Mangia tre grani di melograno per ricordare il viaggio di Persefone nell’Aldilà e spremi i semi rimasti per farne un succo di saggezza
  4. Prenditi un momento per onorare le persone che non ci sono più: racconta un ricordo piacevole, recita una preghiera, rivolgiti a loro con il cuore: è il modo migliore per onorarle. Abbraccia la tristezza che ancora emerge dal loro ricordo ma sii grata perché se sei come sei è anche grazie a loro
  5. Dedicati alla tua intuizione: utilizza tarocchi, oracoli, pendolo, rune adesso i messaggi che arrivano sono potentissimi! Anche i sogni diventano un canale prezioso per comunicare con il regno spirituale. Fatti aiutare da un rametto di timo e da una labradorite infilate nella federa del cuscino. Se sei di quelle persone che non ricorda i sogni, prima di addormentarti scegli coscientemente di ricordarli: il cervello è una macchina perfetta!
  6. Intaglia la zucca e al tramonto mettila davanti a casa con una candela all’interno per allontanare gli spiriti maligni. Fra poco capirai perché
  7. Prepara del pane fatto in casa aromatizzato con cannella, noce moscata e chiodi di garofano e farcito con frutta secca e frutti rossi; del purè di patate e zucche con un trito di cipolla e una noce di burro; mele candite guarnite con granella di frutta secca
  8. Scrivi tutte le cose belle accadute durante l’anno, in modo tale che ogni anno tu possa ripercorrere le cose belle vissute nel tempo
  9. Pulisci a fondo la tua casa, passa la scopa insistendo negli angoli (è lì che stagnano le energie), apri le finestre e alla fine utilizza l’incenso scegliendo tra il rosmarino, la salvia, il ginepro o l’artemisia

Le Origini di Halloween

Questa festività, che oggi conosciamo con il nome di Halloween, è un’antica festa chiamata Samhain (sowin) che ha origine in Irlanda e veniva celebrata per accogliere il nuovo anno. I certi vivevano questo momento come una fase di passaggio che segnava la fine dell’estate e l’inizio del lungo e difficile inverno.

Durante Samhain, i Celti credevano che gli spiriti dei loro antenati ritornassero sulla terra per visitare i loro cari. Era un momento di grande importanza spirituale, vissuto com una vera e propria festa, in cui le persone si riunivano per onorare i defunti e stabilire un legame con il regno dei morti.

Le famiglie accendevano fuochi sacri per illuminare il cammino degli spiriti e lasciavano cibi e bevande come offerte per i loro cari defunti.

Questa connessione tra vivi e morti durante Samhain era considerata sacra e significativa. I Celti credevano che attraverso questo varco aperto tra i due mondi, si potesse ottenere saggezza, guida e protezione dagli antenati. Indossare maschere spaventose era un modo per confondere quegli spiriti che decidevano di arrivare con male intenzioni e proteggersi da eventuali influenze negative. Era questo un momento per riflettere sulla morte come parte naturale del ciclo della vita e celebrare la continuità dell’esistenza.

Con il passare del tempo, la festività di Samhain si fuse con altre tradizioni e venne adottata nel calendario cristiano come la festa di Ognissanti, celebrata il 1º novembre (per incentivare la conversione dei pagàni). Questa celebrazione ha dato vita alle moderne festività di Halloween, che ancora oggi conservano alcuni degli elementi e dei simboli delle antiche tradizioni celtiche.

Questa festa ha lo scopo quindi di creare un ponte tra i due mondi, una festa di divinazione in cui il velo è sollevato e si può ottenere una visione più accurata e potente dell’ignoto e del futuro.

Ecco perché Halloween è una festa così magica e speciale! Per questo è tempo di celebrare. Vale la pena fermarsi per accogliere i doni che ti aspettano

Per vivere al ritmo della natura iscriviti qui, alla mia Newsletter Fogli di Te  

Ti ringrazio per essere qui
⭐️Tiziana

Potrebbe interessarti:

Strumenti di divinazione

Le carte oracolo: mai più senza

La Stagione dello Scorpione

5 consigli di Autunno